martedì 29 giugno 2010

Il concorso del cavolo









Per la serie...la speranza è l'ultima a morire...rieccomi, dopo più di un anno!!!



L'occasione è in effetti speciale e come al solito mi riduco sempre all'ultimo momento!



In effetti la ricetta di questo post non è mia, o meglio, quella originale, ovvero L'insalata di bulghur, polpo e ceci , è tratta da IL libro del cavolo di Sigrid Vebert; questa versione invece è riveduta e corretta da me e si è trasformata in




Insalata profumata di orzo, polpo e arance.

INGREDIENTI


1,5 kg di polpo congelato
300 g di orzo perlato
4 arance
3 coste di sedano bianco
100 g di olive taggiasche snocciolate (sott'olio)
2 limoni
1 pezzetto di zenzero fresco
2-3 rametti di menta fresca
sale
olio al peperoncino (home made con i peperoncini dell'orto)


Cuocere l'orzo secondo le istruzioni e lasciarlo raffreddare.

Lessare il polpo in acqua fredda per circa 30 minuti e farlo raffreddare nella sua acqua, poi tagliarlo a pezzettini; tagliare a cubetti le coste di sedano.

Pelare a vivo 3 delle arance e tagliarle a spicchi, avendo cura di raccogliere il succo in una ciotola.
Nella stessa ciotola aggiungere polpo, sedano, arance, le olive taggiasche e la menta fresca tritata; mescolare e condire con una vinaigrette composta da sale, succo dei 2 limoni, succo di 1 arancia, zenzero spremuto nello spremiaglio e olio al peperoncino.

Aggiungere infine l'orzo cotto in precedenza, mescolare nuovamente e lasciar riposare al fresco per qualche ora prima di servire.


Per chi volesse saperne di più http://www.cavolettodibruxelles.it/2010/06/la-festa-del-cavolo



Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento